Hip Hop Tv Birthday 2012, il quarto compleanno consacra il rap in Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14

Che sia il momento dell’Hip Hop, lo si nota già dal colpo d’occhio offerto dal Palazzetto dello Sport di Assago: gremito in tutti i suoi settori, il Mediolanum Forum costringe – sia pur nella sua ampiezza maggiore rispetto all’Alcatraz che negli anni passati ha ospitato l’evento – alcuni ragazzi a rimanere fuori, dato un sold out storico per la scena Hip Hop italiana.

E’ Max Pezzali, più volte protagonista di concerti fiume nella sua Milano, a ricordare la storicità del fatto in più occasioni dal palco: abbastanza ‘ingessato’ nel suo ruolo di presentatore (ma d’altra parte, il buon Max presentatore non è), l’ex leader degli 883 conduce – alternandosi a Rischio – l’evento, di cui diventerà diventerà protagonista in un finale ‘a sorpresa’.

Ma i protagonisti, prima, sono ben altri: qualcuno nel web sottolinea quanto apprezzamento abbia suscitato Salmo, indubbia rivelazione degli ultimi due anni, ma in realtà sono i padroni di casa ad accendere la ‘fotta’ del pubblico (composto in parti uguali da ragazzini con genitori a seguito, simil minorenni in desabillé e giovani oltre la ventina). C’è Marracash, che al suono di alcune sue hit (per esempio “Solo un giro” e “Senicar”: canzoni che sarebbero state sicuramente ancor più apprezzate se eseguite con il featuring originale, possibile da pensarsi in questo concerto) ribadisce di essere il “King del Rap”. C’è Emis Killa (idolo dei ragazzini che in quel di MI ripropongono il suono delle sue hit tramite i loro smartphone) che dimostra di essere quantomeno il principe dal Rap. E ci sono soprattutto i Club Dogo: il trio meneghino fa alzare in piedi tutto il Forum, scatenato soprattutto alle note di “PES” (cantato dal vivo con Giuliano Palma, per fortuna).

Ci sono tanti altri artisti (c’è Fedez, ci sono i TwoFingerz, c’è l’altruista Dargen D’Amico che propone i suoi ultimi featuring con il geniale Edipo e con Nardinocchi) e c’è il già citato finale a sorpresa: Max Pezzali – accompagnato in ordine da Dargen, Ensi, Dan-T, Baby K (tristemente in playback) e dagli stessi Club Dogo – propone alcune delle sue canzoni di “Hanno Ucciso L’Uomo Ragno 2012”. Vedere Max Pezzali sul palco con Jake La Furia e il Guercio (e con tutto il pubblico all’unisono) a cantare “Con un deca”: un altro dei simboli che è il momento dell’Hip Hop in Italia.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!