Inter, tegola Sneijder: fuori un mese, addio derby

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Brutta tegola in casa Inter: Wesley Sneijder, andato ko nel match del Bentegodi contro il Chievo, dovrà fermarsi ai box per circa un mese. L’infortunio alla coscia sinistra patito mercoledì sera si è rivelato più grave del previsto: gli esami cui il talento olandese si è sottoposto ieri pomeriggio hanno evidenziato “un’importante lesione al muscolo semimembranoso”, in altre parole uno stiramento di 2° grado. Salvo miracoli, Sneijder salterà le partite contro Fiorentina, Neftçi e Milan: lo staff nerazzurro spera di recuperarlo immediatamente dopo la sosta, per la sfida del 21 ottobre contro il Catania, ma appare più probabile un rientro sette giorni più tardi, il 18 a Bologna, subito dopo la gara di Europa League contro il Partizan.

Da valutare Chivu – Quella relativa a Sneijder non è l’unica brutta notizia in casa Inter. Per il posticipo di domenica sera contro la squadra di Montella, infatti, Stramaccioni dovrà fare a meno anche di Chivu e Palacio. Il difensore romeno, che non ha ancora risolto i problemi al dito del piede, si sottoporrà nelle prossime ore ad ulteriori accertamenti: un suo recupero in tempi brevissimi, comunque, sembra da escludere. Qualche certezza in più per quanto riguarda Rodrigo Palacio: l’attaccante argentino ha finalmente smaltito i fastidi muscolari che lo hanno tormentato in questo avvio di stagione e già oggi tornerà ad allenarsi in gruppo: salvo sorprese, lo rivedremo in campo a Baku.

Pier Francesco Caracciolo