Lady GaGa, la regina degli eccessi il 2 ottobre a Milano

Lady GaGa live – “Sto cercando di cambiare il mondo un lustrino alla volta”. E di lustrini sino ad ora Miss Germanotta ne ha indossati diversi. Lustrini che hanno addobbato la carriera della trasgressiva artista sin dagli esordi. Una carriera pregna di stravaganze ed eccessi che le sono valsi paragoni con un’altra grande regina dell’esuberanze, la leggendaria e intramontabile Madonna. In questi ultimi anni, infatti, la GaGa ha mostrato tutto il suo talento non solo canoro ma soprattutto per le stravaganze e le eccentricità dei suoi look mai uguali e sempre diversi. “I migliori vestiti del decennio? Sono quelli indossati da Lady Gaga” assicura la rivista Entertainment Weekly, settimanale del gruppo Time, specializzato in musica e spettacolo. Abiti stravaganti, eccentrici, eccessivi, capaci di fare moda e soprattutto di far parlare di sé.  Lady Gaga, come Andy Warhol e come Madonna prima di lei, non si limita a cantare ed esibirsi, ma fa arte e business insieme e i numeri sembrano darle ragione. Ne è passato di tempo, infatti, da quando una nuova artista pop si è fatta strada nell’industria discografica alla vecchia maniera, facendosi le ossa in piccoli locali e auto-promuovendosi.

Lady GaGa live a Milano – La GaGa di oggi è una pop star in ascesa che non è stata scelta da un casting per modelle, non è nata in una famiglia famosa, non ha vinto un reality show musicale e non è emersa da una sitcom per teenager su un canale tv via cavo: «Ho fatto la gavetta che si dovrebbe fare. Ho suonato in ogni club di New York City e ho fatto faville in ogni club e ho dato sempre il massimo in ogni esibizione, imparando a trovare l’artista che era in me. Tutto questo mi ha insegnato come sopravvivere come artista, a essere me stessa, come fallire e poi capire chi ero come cantante e performer. E, ho lavorato sodo». E il lavoro e la ricerca continua della “trovata” pubblicitaria migliore per promuovere se stessa e i suoi lavori hanno attirato il plauso di fan e critica che l’hanno incoronata nuova regina del pop. Perché se c’è una qualità che va riconosciuta a Lady GaGa è senza dubbio quella di essere stata in grado, sfruttando come nessun altro le potenzialità “virali” dei social media, di creare un clima di evento ed eccitazione mediatica che accompagni ogni sua nuova uscita discografica come solo il Michael Jackson dei tempi d’oro era in grado di fare. Detto, fatto. E anche per il suo ultimo disco Lady Gaga non ha badato ad eccessi e ha dato sfoggio a tutto il suo talento promozionale per accompagnare l’uscito di un disco che eccelle anche per la versatilità dei testi e la ricerca quasi maniacale di suoni e beat che fanno di ogni singolo brano un vero e proprio tormentone. Appuntamento, quindi, per tutti gli amanti delle stravaganze di Miss Germanotta il 2 ottobre al Mediolanum Forum di Assago per lasciarsi incantare da uno show che, come ha abituato la cantante, sarà una continua sorpresa con le sue esibizioni stravaganti, teatrali e umoristiche: «Sono sempre stata un’intrattenitrice. Ero un’attrice esagerata da piccola e lo sono anche oggi».

Dario Morciano