Probabili formazioni Bologna-Catania: Diamanti con Gilardino, Alvarez out

Probabili formazioni Bologna-Catania – Al Dall’Ara il Bologna ospita il Catania: felsinei reduci dalla sconfitta di misura contro il Siena, mentre i siciliani arrivano dalla vittoria interna con l’Atalanta. Pioli, solo diffidato dal giudice sportivo, punterà tutto sulla coppia Diamanti-Gilardino, mentre Maran lascerà fuori Alvarez nonostante il rientro dalla squalifica. Rossoblu che fino ad ora hanno raccolto qualcosa meno rispetto a quanto fatto vedere sul campo: solamente 4 punti per gli uomini di Pioli, che hanno una chance per aumentare il bottino. Per quanto riguarda i rossoazzurri, Maran sino ad ora ha fatto meglio di Montella: nello stesso periodo della stagione passata, il tecnico ora della Fiorentina aveva collezionato 6 punti, contro gli 8 attuali.

Bologna – Come detto, Pioli siederà in panchina nonostante sia stato cacciato durante Bologna-Siena. Poche novità in casa rossoblu, col ritorno alla difesa a 4 che vedrà Garics e Morleo esterni. Konè viene riproposto nel ruolo di trequartista, con l’avanzamento di Diamanti al fianco di Gilardino. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-1-2) Agliardi; Garics, Antonsson, Natali, Morleo; Taider, Perez, Pazienza; Kone; Diamanti, Gilardino. A disposizione: Curci, Sorensen, Carvalho, Cherubin, Motta, Abero, Pulzetti, Guarente, Gimenez, Pasquato, Gabbiadini, Acquafresca. Allenatore: Pioli. Indisponibili: nessuno. Squalificati: Portanova.

Catania – Consueto 4-3-3 per Maran, che si affida in gran parte al gruppo dell’anno passato. In difesa, Bellusci in vantaggio su Alvarez per il ruolo di terzino destro, mentre a sinistra troviamo Marchese. E’ in dubbio Almiron, che dovrebbe comunque affiancare Lodi ed Izco in mediana. In avanti il trio Bergessio-Gomez-Barrientos. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-3) Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez. A disposizioni: Frison, Messina, Capuano, Alvarez, Rolin, Biagianti, Salifu, Sciacca, Doukara, Ricchiuti, Morimoto, Castro. Allenatore: Maran. Indisponibili: Terracciano, Keko. Squalificati: nessuno.

Alberto Ducci