Serie B, 7^ giornata: Boakye lancia il Sassuolo, Livorno corsaro

Tutto invariato in testa alla classifica di Serie B. La 7^ giornata non provoca scossoni: il Sassuolo piega l’Ascoli di misura, il Livorno si impone a Crotone mantenendo il secondo posto a tre lunghezze dalla vetta. Dopo il pareggio di martedì contro il Vicenza, la squadra di Di Francesco fatica più del previsto contro i marchigiani: ci vuole un gol di Boakye alla mezz’ora per centrare il sesto successo in campionato. Ancora più complicato il successo del Livorno: in vantaggio con Luci, i ragazzi di Nicola si fanno rimontare da Gabionetta per poi andare a vincere con un gol di Siligardi a 3′ dalla fine. Ecco i risultati della 7^ giornata: Crotone-Livorno 1-2, Empoli-Brescia 1-1, Juve Stabia-Padova 1-0, Lanciano-Modena 1-1, Novara-Ternana 1-2, Sassuolo-Ascoli 1-0, Spezia-Reggina 1-0, Vicenza-Grosseto 2-1, Verona-Bari 1-0, Cittadella-Pro Vercelli – lunedì ore 19, Cesena-Varese – lunedì ore 21.

Siligardi, 6° centro – Resta in scia il Verona, che supera il Bari con un gol di Bojinov all’88’. Sorridono anche Ternana e Spezia: gli umbri espugnano Novara con le reti di Nolè e Litteri, i liguri piegano la Reggina grazie a Sansovini. Un punto per parte tra Empoli e Brescia (a Maccarone risponde Lasik) e tra Lanciano e Modena (Mammarella e Signori i marcatori), mentre la Juve Stabia supera il Modena con un gol di Mbakogu. Incredibile il match del Menti, dove il Vicenza piega in rimonta il Grosseto con i gol di Plasmati all88′ e Pinardi su rigore al 95′. Ecco la classifica dopo 7 giornate: Sassuolo 19; Livorno 16; Verona 15; Varese* 12; Ternana 10, Spezia 10; Vicenza 9, Brescia 9; Bari 7, Padova 7, Modena 7, Lanciano 7, Cittadella* 7; Novara 6, Pro Vercelli* 6, Juve Stabia 6, Ascoli 6; Crotone 5; Cesena* 4; Reggina 2, Empoli 2; Grosseto 1 (* una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo