Ligue 1: il Psg vola con Gameiro


Ligue 1 – Il Psg non si ferma più. Quinta vittoria consecutiva tra campionato e Champions per la formazione allenata da Carlo Ancelotti. A farne le spese stavolta è il Sochaux, sconfitto 2-0 al Parco dei Principi in una gara senza storia. L’insolito protagonista di giornata è Kevin Gameiro, attaccante francese di origini portoghesi che firma una doppietta tra il 10’ e il 33’ del primo tempo. Ibrahimovic si concede una pausa (avrà dosato le energie per la gara di Champions in casa del Porto) e non va in rete, ma entra comunque nell’azione del secondo gol. Nemmeno il gioiellino Verratti fa grandi cose. Ma per avere la meglio sul Sochaux basta Gameiro. E il Psg riceve anche gli applausi dell’ex presidente Sarkozy, in tribuna affianco a Leonardo e Blanc.

La partita – Al 10’ Psg in vantaggio: bel lancio di Pastore che imbecca Gameiro, stop delizioso e destro potente che non lascia scampo a Pouplin. La reazione del Sochaux sta tutta in una conclusione di Bakambu respinta da Sirigu al 27’. Al 33’ ecco il raddoppio: Ibra innesca Maxwell sulla corsia di sinistra, cross di prima intenzione per l’accorrente Gameiro che batte ancora una volta il portiere avversario. Nella ripresa, Ibrahimovic sfiora il tris. Ma può bastare così. Il Psg vola al secondo posto in classifica a -3 dal Marsiglia, impegnato oggi sul campo del Valenciennes, in attesa del big match al Velodrome di domenica prossima.

Miro Santoro