Macerata: coppia di anziani uccisi in casa

Macerata, anziani uccisi – Un duplice omicidio è stato compiuto a Montelupone, località in provincia di Macerata, dove due anziani coniugi sono stati trovati senza vita nella loro abitazione di campagna. Il ritrovamento dei corpi risale a questa mattina alle dieci, quando una delle due figlie si è recata nella loro abitazione per accompagnare i genitori alla messa domenicale. La porta di casa non mostra nessun segno di effrazione, mentre all’interno la casa è stata trovata a soqquadro, come se qualcuno avesse rovistato a fondo per cercare qualcosa. Le vittime sono una coppia di agricoltori molto ben voluti e conosciuti nella zona: la moglie è stata rinvenuta in una pozza di sangue al piano terra, mentre il marito appena fuori l’uscio, come se avesse provato a trascinarsi fuori per mettersi in salvo.

L’arma del delitto – L’arma del delitto dovrebbe essere un bastone (è questo l’unico oggetto contundente trovato in casa): sul luogo sono giunti i carabinieri di Civitanova Marche mentre sono in arrivo anche i Ris di Roma per fare piena chiarezza sul duplice omicidio e per definire quale sia stata la causa della morte dei due anziani. Altro dettaglio importante è capire cosa manca dalla casa, cioè cosa è stato rubato: potrebbe essere un dettaglio importante per risalire al movente del duplice omicidio. I carabinieri per adesso non escludono alcuna pista, ma si indaga su quel bastone, unico indizio significativo in un quadro complessivo ancora molto incerto.

Rosario Amico