Home Spettacolo Cinema

Ryan Gosling non sarà Christian Grey in Cinquanta Sfumature di Grigio

CONDIVIDI

La smentita della scrittrice – Il fenomeno editoriale dell’anno sta per diventare un film, ma l’autrice di
Cinquanta sfumature di grigio è già impegnata a smentire le notizie apparse online. E.L. James ha infatti spiegato, in diretta radiofonica, che fino ad ora le indiscrezioni trapelate nei confronti del progetto sono infondate.
L’autrice, ospite della trasmissione radiofonica condotta da Ryan Seacrest per E!, nella giornata di venerdì ha negato che Ryan Gosling fosse la prima scelta da parte della produzione del film.
L’attore, indicato come possibile interprete di Christian Grey, non è mai stato in pole position per il ruolo da protagonista.

Fan dei vampiri – E.L. James ha spiegato alla radio che il giornale locale Belfast Telegraph, un quotidiano del Nord Irlanda, ha intervistato suo marito e nelle pagine è stata pubblicata anche una foto dell’attore. “E’ così che è nato tutto quanto“, ha aggiunto la scrittrice.
La scelta degli attori principali sarà un compito affidato ai produttori del film, e E.L. James ha rivelato che non sono ancora vicini alla fase del processo di selezione del cast.
Tra gli attori indicati dai mezzi di comunicazione come possibili candidati al ruolo c’è anche Ian Somerhalder, protagonista del serial tv The Vampire Diaries. E.L. James ha spiegato che è una grande fan degli episodi ispirati ai romanzi di L.J. Smith, ma ha poi aggiunto che non ha alcun potere decisionale.

Beatrice Pagan

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram