Squadra antimafia 4: anticipazioni trama della quarta puntata

Squadra antimafia 4 – Domani lunedì primo ottobre va in onda la quarta puntata di “Squadra antimafia 4 – Palermo oggi”. Il quarto appuntamento della serie tv con protagoniste Simona Cavallari e Giulia Michelini, rispettivamente nei panni di Claudia Mares e Rosy Abate, sarà caratterizzato dal cambiamento di Rosy Abate, la quale decide di collaborare con la squadra Duomo.

Quarta puntata, trama – Che cosa spingerà la Abate a cambiare la sua posizione verso Claudia Mares e la sua squadra? La donna sarà preoccipata per l’incolumità di suo figlio Leo, la cosa più importante della sua vita. Infatti De Silva riesce a fuggire dall’ospedale psichiatrico dove era stato rinchiuso e l’uomo minaccia la vita del piccolo Leo. A questo punto Rosy Abate, arrestata nella scorsa puntata da Domenico Calcaterra all’uscita di un aereoporto, decide di collaborare con la squadra Duomo in cambio della promessa da parte della Mares di proteggere il piccolo Leo. Mentre Rosy Abate diventa una collaboratrice di giustizia, i fratelli Armando e Dante Mezzanotte escogitano un altro piano per appropiarsi di ciò che resta della Lista Greco. A voler mettere le mani sulla nota Lista non sono solo i due fratelli mafiosi, ma anche Ilaria La Viola, la prostituta entrata in scena perchè compagna di cella della Abate. La escort, non si capisce per quale motivo, è determinata ad impossessarsi della Lista Greco. Intanto per Domenico Calcaterra nasce un nuovo problema: Pietrangeli non riesce a superare la morte di Luca Serino.

L.E.