Psg, Ibra ed un chiodo fisso: “Siamo meglio del Milan”

Psg, parla Ibra – Zlatan Ibrahimovic non l’ha mandata giù: il suo (forzato) addio al Milan lo ha lasciato con l’amaro in bocca. E fatica a mandare giù il boccone, visto che i rossoneri sono un chiodo fisso nelle sue intervista. L’ultima è quella rilasciata ad Eurosport, nella quale l’attaccante svedese paragona la sua ex compagine a quella attuale, lo stellare Psg: “La squadra per cui sto giocando è migliore del Milan. Alla fine è questo il motivo che mi ha spinto ad accettare questa avventura. Con me e con tutti gli altri giocatori che sono arrivati, il Psg ha guadagnato in qualità. Il Milan, invece, quest’anno ha perso tanto“. 

Obiettivo: vincere – Per Ibrahimovic c’è un solo obiettivo per questa stagione: “Voglio migliorarmi: l’anno scorso al Milan ho fatto 35 gol in stagione, quest’anno vorrei aumentare il bottino. Ma più importante di me e dei miei gol sono i trofei che si conquistano a fine stagione. Ed è per questo che punto a trascinare il Paris Saint Germain sul tetto d’Europa e del Mondo”. E sul Pallone d’Oro, sogno finora proibito: Messi è al di sopra di tutti noi. Individualmente è il migliore. Ma nella passata stagione il Barcellona non ha dominato come gli altri anni, quindi è giusto che anche qualcun’altro possa ambire al premio“. 

Edoardo Cozza