Cagliari, Ficcadenti si dimette: ecco Lopez

Cagliari, Ficcadenti – Non c’è ancora l’ufficialità, ma Ficcadenti non sarà più l’allenatore del Cagliari. Lo afferma Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport, sul proprio portale. Il tecnico avrebbe trovato un’intesa di massima col presidente Cellino e sarebbe pronto a dare le dimissioni, terminando così anzitempo il proprio rapporto col club sardo. Al suo posto siederà in panchina Diego Lopez, indimenticato ex difensore uruguaiano che gode di un feeling speciale con tutto l’ambiente, tifosi compresi. Si attende che la società dia l’ufficialità tramite un comunicato sul sito ufficiale rossoblu, ma pare questione di poche ore.

Lopez – Come detto, sarà Diego Lopez a caricarsi sulle spalle il peso di una stagione cominciata in modo tutt’altro che brillante: 2 pareggi, 4 sconfitte, 3 goal fatti ed 11 subiti. Uno score da retrocessione che ha portato gli isolani ad occupare l’ultimo posto in classifica. Grande responsabilità quindi per l’uruguagio, che gode però della fiducia di tutti i cagliaritani e non solo. A parlere bene del neotecnico sardo è stato anche Massimiliano Allegri, come emerge dalle parole riportate da tuttocagliari.net: “Che Diego sarebbe potuto diventare un grande allenatore lo si intuiva quando tutti insieme, il martedì, riguardavamo la partita giocata la domenica. Lui era il più attento e, soprattutto, aveva già aveva inquadrato in campo le cause degli errori“.

Alberto Ducci