Milan, Berlusconi calma le acque: “Fiducia in Galliani”

Milan, Berlusconi conferma Galliani – Le acque agitate in casa Milan vengono calmate dal presidente Silvio Berlusconi: attraverso un comunicato stampa, il proprietario rossonero ha fugato ogni dubbio, confermando la piena fiducia al suo storico braccio destro Adriano Galliani: “Sono apparsi oggi su alcuni organi di stampa – si legge nella nota diramata da Berlusconi – articoli relativi alla società A.C. Milan ed ai suoi assetti. Si tratta di voci, chiamiamole così, destituite di ogni fondamento“. 

Le voci e la smentita – Su alcuni quotidiani e siti internet, infatti, si è diffusa la notizia secondo la quale Adriano Galliani, attuale amministratore delegato della società rossonera, sarebbe stato sollevato dal proprio incarico per lasciare spazio a Fenucci, attualmente dirigente della Roma. Si vociferava, inoltre, di un arrivo di Guardiola sulla panchina del Milan e di un possibile inserimento di Paolo Maldini nello staff dirigenziale. Niente di tutto ciò, il comunicato smentisce: “Colgo anzi l’occasione per ribadire la mia totale fiducia in Adriano Galliani, uno dei massimi manager calcistici a livello mondiale ed a cui mi lega un’amicizia trentennale e un’incondizionata stima professionale”. Dubbi fugati e nessun avvicendamento nella società Milan: Berlusconi smentisce tutto. Basterà per spegnere quelle voci di corridoio che si rincorrono senza sosta?

Edoardo Cozza