Isola dei Famosi: tutti a casa

Per il reality di Rai 2, l’Isola dei Famosi, è finita l’epoca dei giochi. Quest’anno, a quanto pare, rimarranno, infatti, tutti a casa visto che il programma è stato cancellato dai palinsesti Rai. Ebbene sì anche se non è ancora certo il destino ultimo della trasmissione portata al successo da Simona Ventura e lasciata in eredità a Nicola Savino e Vladimir Luxuria, è certo che per la prossima primavera spazio non ce ne sarà. Niente decima edizione, niente naufraghi da far sbarcare o da buttare giù dall’elicottero, niente piagnistei per la mancanza di cibo e nessuna prova leader.

I motivi. Sebbene vi siano state parecchie voci contrastanti al riguardo e sebbene il programma abbia sin da subito avuto una collocazione piuttosto ballerina, già in estate si annunciavano cancellazioni e spostamenti dovuti al fantomatico arrivo del reality sui contadini alle prese con la ricerca della moglie perfetta, l’Isola potrebbe essere stata cancellata per la nuova linea editoriale imposta dall’accoppiata composta da Luigi Gubitosi, il nuovo dg, e Anna Maria Tarantola. Il low profile imposto dovrebbe prevedere, infatti, oltre ad un taglio dei costi, che renderebbe impossibile, così, la trasferta di molti uomini e mezzi per mesi e mesi ed inaffrontabile, sempre sul punto di vista delle spese, l’onere dei cachet dei vari concorrenti e delle mille assicurazioni, anche un’attenzione maggiore ai contenuti ovvero il desiderio di creare “una programmazione morigerata senza cadute di gusto. Niente, quindi, seni e sederi al vento, niente parolacce, niente liti esagerate ed esasperate. Come faranno i telespettatori senza la maglietta bagnata di Guendalina Tavassi, senza il lato b delle bellezze del programma, senza le litigate di Antonella Elia e seguaci, senza il Mago Otelma, ecc, ecc…?

Il sostituto. A sostituire il vuoto venutosi a creare dalla mancanza dei naufraghi potrebbe, anzi arriverà, a quanto pare, la prima edizione di un nuovo talent intitolato The Voice, prodotto dalla Toro di Pasquale Romano e Marco Tombolini e che vedrà la partecipazione, anche se ancora non se ne conosce il ruolo esatto, di Gianni Morandi.

Alessandra Solmi