Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Perugia: ragazzo ucciso dal patrigno con il mattarello

CONDIVIDI

E’ stato ucciso dal patrigno a colpi di mattarello il 17enne di Piegaro, in provincia di Perugia, davanti agli occhi terrorizzati della madre, di origine rumena, corsa all’esterno dell’abitazione per chiedere aiuto. Non sono noti i motivi che hanno spinto l’uomo ad accanirsi in quel modo sul giovane, ma gli inquirenti sospettano che durante un litigio tra la madre e il convivente, lui sia intervenuto per difendere la donna.

La madre di Ovidio Stamolis, questo il nome del ragazzo, era andata a convivere diversi anni fa con un uomo italiano dal quale poi ha avuto un altro figlio, che frequenta la scuola elementare. Non è ancora stato chiarito se il patrigno avesse avviato le pratiche per l’adozione del 17enne, descritto dal parroco del paese come un ragazzo dolce, sensibile e ben integrato nella comunità, e, nonostante i notevoli problemi familiari, non si era chiuso in se stesso.

Il patrigno è stato bloccato dai carabinieri e si trova ora in caserma, accusato di avere colpito Ovidio fino a ucciderlo. Il parroco, come anche tutta la piccola comunità del paesino umbro, è sconcertato per il brutale omicidio, anche se tutti, compresi i vicini di casa della coppia, erano a conoscenza della grave situazione vissuta all’interno di quella famiglia. Il sacerdote si è subito recato nella casa del massacro per portare conforto alla donna, anche se, a causa del forte stato di shock, non è ancora riuscito a parlare con lei.

Marta Lock