Premier League: tris del Manchester City sul Sunderland


Premier League – Dopo il mezzo passo falso in Champions League contro il Borussia Dortmund, il Manchester City di Roberto Mancini torna a correre in campionato e si sbarazza con facilità del Sunderland (imbattuto fino a oggi) con un secco 3-0. Apre le marcature Kolarov (tra i migliori in campo) al 5’ con una splendida punizione. Nella ripresa, al 60’, arriva il raddoppio firmato da Aguero (entrato quattro minuti prima al posto di Balotelli) su assist ancora dell’ex terzino sinistro della Lazio. Nel recupero, arriva il sigillo di Milner su punizione ma con la complicità di una deviazione di un difensore avversario.

Partita a senso unico – Roberto Mancini cambia ben sette undicesimi della squadra che ha deluso contro il Borussia in una partita salvata dalle grandi parate di Hart. C’è Balotelli titolare, ma l’ex interista non incide ed è protagonista di tre conclusioni fuori misura. Al 56’ viene sostituito e non passa nemmeno per la panchina. Per il resto, è un monologo del Manchester City che passa al 5’ grazie a un calcio piazzato perfetto di Kolarov e poi va vicino in quattro occasioni al gol del raddoppio nel solo primo tempo. Raddoppio che arriva poi grazie al Kun Aguero che sostituisce Balotelli e non lo fa rimpiangere per nulla. I Citizens non si fermano nemmeno sul 2-0: Silva colpisce la traversa e poi Milner fa tris nel finale. Con questa vittoria, il City si porta momentaneamente a -1 dal Chelsea capolista, impegnato in questi minuti contro il Norwich. Alle 18.30 tocca all’Arsenal, mentre giocano domani Liverpool, Tottenham e Manchester United.

Miro Santoro