Ris Roma 3 anticipazioni: un Lupo più spietato che mai

La prima puntata di Ris Roma 3 – Delitti Imperfetti, oltre ad aver ottenuto un ottimo risultato per quanto riguarda l’Auditel, ovvero essersi aggiudicata la vittoria della prima serata tenendo con il fiato sospeso una media generale di ben 4.380.000 telespettatori per uno share pari al 16.82% e cioè nel primo episodio 4.701.000 telespettatori per uno share del 16.47% mentre nel secondo 4.127.000 telespettatori per uno share del 17.17%, ha fatto capire, subito, a tutti i telespettatori che la Banda del Lupo sarà più spietata che mai e che l’azione e la suspance non mancheranno di certo tanto che il secondo episodio ha lasciato tutti con l’amaro in bocca. Cosa ci fa la Banda a casa del capitano Ghirelli (Fabio Troiano)? Riuscirà Ghiro a salvare l’amata Selvaggia? Cosa succederà nella prossima puntata in onda mercoledì 10 ottobre su Canale 5 alle 21:10 circa?

Ciak si muore. A quanto pare il Lupo ha iniziato subito a vendicarsi e ha preso di mira i due capitani: Lucia Brancato (Euridice Axen) e Daniele Ghirelli (Fabio Troiano). Cosa succederà agli altri personaggi? Nel primo episodio intitolato “Ciak si muore” dopo gli ultimi sviluppi per cercare di catturare il prima possibile la Banda del Lupo la Brancato decide di avvalersi dell’aiuto del criminologo e professor Stefano Greco (Alberto Rossi), suo insegnante negli anni della formazione, ma questo ahimè non è l’unico caso che il team deve seguire anche se i compiti sono stati ben divisi. Per il gruppo degli scientifici c’è un nuovo rompicapo riguardante un omicidio avvenuto sul set di una fiction. A Cinecittà, infatti, mentre si inscenava una sparatoria, è morto un attore a causa dell’utilizzo di veri proiettili. Si è trattato di uno sbaglio o qualcuno ha pensato di coprire così i suoi veri intenti?

Clandestino a bordo. Nel secondo episodio intitolato Clandestino a bordo la Banda del Lupo rapisce l’Avvocato Guidi, ex difensore di Roberto Stincone (Marco Mario De Notaris) che, dopo essere stato più volte interrogato dal Ris aveva deciso di far seguire, dalla propria assistente Anita Cescon (Serena Rossi), il caso di Giordana Ravelli (Greta Scarano) che in passato era stata membro della Banda e che ora pare aver deciso di collaborare con la giustizia. I Ris non sono ancora certi del ruolo dell’avvocato e nutrono forti sospetti, ma comunque, devono cercare di indagare su questo ultimo avvenimento per scoprire se l’uomo si unirà alla banda e li aiuterà scoprendo così la sua vera faccia o se, da vera vittima, avrà bisogno del loro aiuto. Nel mentre, però, il ritrovamento di un cadavere nel cofano di un’auto abbandonata catalizzerà l’attenzione di parte del team.

Alessandra Solmi