Italia, Buffon: “Zeman? Un personaggio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:16

Buffon su Zeman – Dal ritiro dell’Italia, parla Gigi Buffon, uno dei veterani di un gruppo che sta cercando di portare ai mondiali del 2014 in Brasile forze fresche che riportino la Nazionale ad alti livelli, dando seguito a quanto di buono fatto vedere durante gli Europei. Il portiere azzurro parla, tra le altre cose, di Zdenek Zeman, uno degli uomini più discussi del nostro calcio: “Ha dimostrato di essere una persona coerente. E’ un personaggio: lo è diventato prima sul campo con dei meriti tangibili, perchè ha fatto cose straordinarie nelle societá in cui ha allenato, e poi di conseguenza per un certo modo di proporsi. E ogni tanto si fa fatica a stargli dietro. A volte può eccedere ma quando si parla sempre di certe tematiche, che sono anche delicate, è normale che ogni tanto si rischi qualche eccesso“.

Nessun fastidio – L’estremo difensore juventino tocca un altro argomento molto attuale, ossia il possibile fastidio di giocatori e club nei confronti degli impegni della Nazionale: “Non si può dire che la Nazionale sia un fastidio. Deve essere sempre un orgoglio in qualsiasi momento della stagione. Durante il mercato, del resto, le societá fanno valutazioni anche in base agli impegni delle nazionali“. Infine, una battuta sul caso De Rossi e le tensioni in casa Roma: “Non c’è nulla di complicato o stravolgente, è capitato che per una domenica l’allenatore abbia deciso di tenerlo fuori. Noi ce l’abbiamo, ce lo teniamo stretto e siamo felici che sia uno dei nostri“.

Alberto Ducci

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!