Jennifer Lopez contestata da mamme anti-gay

Jennifer Lopez non ha nemmeno finito di lanciare il suo nuovo show “The Fosters” che fin da subito è arrivata una vera pioggia di critiche. A non aver apprezzato i contenuti dello show televisivo, in onda su Family Channel ABC, è il gruppo “One Million Moms”, che raccoglie il clou delle mamme conservatrici americane. Il motivo della contestazione è il fatto che nel programma venga presentata come assolutamente normale una coppia di giovani donne lesbiche, una professoressa e una poliziotta, alle prese con i loro tre figli, due gemelli adottati e uno biologico. “Mentre l’affido e l’adozione sono una cosa meravigliosa, questo programma tenta di ridefinire matrimonio e famiglia mostrando due mamme che crescono questi bambini insieme, e nessuno di questo materiale è accettabile per uno show per famiglie”- ha dichiarato il gruppo di mamme scandalizzate.

Lo show è stato inoltre definito dal gruppo anti-gay come “troppo libertino e poco rispettoso della sensibilità della ‘gente comune’”. Jennifer Lopez per il momento ha preferito non rispondere alle proteste del gruppo di mamme. Non si tratta comunque del primo caso in cui il tema omosessualità e famiglia viene trattato in tv: ad esempio già in Modern Family veniva infatti raccontata la storia di una coppia di padri gay.

R. C.