Calciomercato estero: Pastore via dal PSG?

Calciomercato estero – Decine e decine di milioni spesi per costruire una squadra da subito competitiva ai massimi livelli: questo è stato l’operato della dirigenza del Paris Saint Germain, che per Javier Pastore ha sborsato la bellezza di 42 milioni di euro al Palermo. Tuttavia l’argentino non sta rendendo come ci si aspettava, alternando poche buone partite ad un gran numero di giornate storte. L’Equipe, dopo il match col Marsiglia in cui è stato sostituito dopo 45′, gli ha rifilato il terzo quattro in pagella dall’inizio della stagione. In gennaio arriverà a Parigi il brasiliano Lucas e, se Pastore non tornerà sui livelli visti in rosanero, la partenza non sarà difficile. Certo non avrà più la valutazione con cui si presentò nella capitale francese.

Lugano – Altra questione da risolvere in casa PSG è il caso Diego Lugano: il difensore non trova nessuno spazio, chiuso com’è da Thiago silva, Sakho e Alex. Intervistato da Ovacion, l’uruguagio ha dichiarato: “Sono preoccupato perché non ho avuto possibilità. È brutto non giocare, ma sono decisioni dell’allenatore. La cosa peggior è aver appreso dalla stampa di non far parte della lista per la Champions League. Penso di meritare un altro trattamento; sarò paziente e attenderò la finestra di mercato invernale“. Un’altra buona occasione per chi cerca un giocatore affidabile a prezzo di saldo.

Alberto Ducci