Calciomercato Juventus, Marotta: “Buffon a vita. Llorente? Vedremo”

Calciomercato Juventus – Beppe Marotta a tutto campo. In una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, l’amministratore delegato della Juventus ha parlato a 360 gradi dell’universo bianconero. Primo argomento trattato, il prossimo prolungamento di contratto di Buffon: “Ne parleremo, c’è tutta la voglia di rinnovare. Anzi, per me Gigi deve chiudere la carriera in bianconero. Quando vuole lui, magari a 40 anni per battere il record di Zoff“. Fernando Llorente viene accostato quasi quotidianamente alla Signora, ma Marotta ci va con i piedi di piombo: “Seguiamo tutte le situazioni, a patto che si creino condizioni economiche allettanti. Gli 85 gol fatti e i 24 subiti nella serie-record ci dicono che questa squadra funziona già così. E’ dura rinforzarla. Ci guarderemo intorno, ma con dei paletti. La rosa è competitiva e non è facile migliorarla“.

Campionato aperto – Sabato 20 c’è lo scontro al vertice con il Napoli, Marotta non vede l’ora: “Siamo partiti fortissimo e il Napoli sta reggendo molto bene“. L’ad bianconero ha grande stima per gli allenatori delle due squadre: “Conte e Mazzarri sono i tecnici che incidono di più sul rendimento delle loro squadre. Ma con tutto il rispetto il nostro allenatore ha già vinto. Ed è più giovane. Diciamo che è più avanti“. Ecco perché la sua assenza in panchina pesa come un macigno: “A volte ad Antonio basta un gesto per risolvere una situazione durante la partita. Tutti, però, si sono fatti carico di questa responsabilità“. Quali sono gli avversari più pericolosi in chiave scudetto? “La classifica dice Napoli. Ma io non trascurerei neanche Inter, Lazio e Roma – osserva Marotta – . Né tralascerei il Milan: è partito male, ma in via Turati sanno bene come uscire da certe situazioni. Insomma, tutto è aperto“.

P. F. C.