Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Laziogate: indagato per peculato Maruccio dell’Idv

CONDIVIDI

La Guardia di Finanza ha fatto ritorno nella sede della Regione Lazio per acquisire nuovi documenti. Al vaglio degli inquirenti, i conti  del gruppo consiliare dell’Idv capitanato da Vincenzo Maruccio. Il “dipietrista” risulta indagato per peculato. Secondo le prime indiscrezioni, avrebbe dirottato 500 mila euro pubblici sui suoi conti privati.

Soldi sui conti privati – Guai in vista per il partito di Antonio Di Pietro. Le Fiamme Gialle hanno fatto irruzione questa mattina negli uffici del capogruppo dell’Idv alla Regione Lazio, Vincenzo Maruccio, per acquisire documenti apparentemente compromettenti. Maruccio, che risulta indagato per peculato, avrebbe distratto 500 mila euro su conti correnti privati a lui intestati, acquisendo indebitamente i soldi pubblici destinati al suo gruppo regionale. Le indagini, avviate su segnalazione della Banca d’Italia, si starebbero concentrando su una serie di assegni e di bonifici effettuati a favore del capogruppo senza motivazioni o con motivazioni generiche.

Il primo della lista – Avvocato 34enne, Vincenzo Maruccio è stato assessore (prima alla Semplificazione amministrativa, poi ai Lavori pubblici) della giunta Marrazzo e alle elezioni  regionali del 2010 è stato il primo degli eletti nella lista dell’Idv.

Maria Saporito 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram