Stasera Iris ad alto tasso erotico e dark: Basic Instinct e Mullholland Drive

Stasera la sensualità perversa dell’icona sexy Sharon Stone è al centro del nuovo appuntamento con la retrospettiva ‘Dark Lady’: “Basic Instinct”, infatti, è la proposta di culto di Iris per la prima serata di mercoledì 10 ottobre. Opera di Paul Verhoeven interpretata magistralmente dalla Stone al fianco del due volte premio Oscar Michael Douglas: il blockbuster degli Anni Novanta ha ricevuto due nomination agli Oscar ed aperto la quarantacinquesima edizione del Festival di Cannes. “Basic Instinct” è un thriller che si rifà al più classico dei ‘whodunit’ (contrazione di Who did it?), dove un detective (Douglas) scopre l’autore (Stone) di un delitto in base a indizi più o meno nascosti e fuorvianti. La singolarità del giallo diretto da Verhoeven è fornita dall’alto tasso erotico di molte delle sequenze: la più celebre in assoluto è quella dell’interrogatorio, durante il quale la fatale Catherine Tramell, senza mutandine, accavalla lentamente le gambe.

La serata prosegue con “Mulholland Drive”, di David Lynch. Premio per la Miglior regia a Cannes, nel 2010 il film è stato giudicato una delle migliori opere del decennio dalla Los Angeles Film Critics Association. Nel cast brillano Naomi Watts, Justin Theroux e il compositore/feticcio di Lynch, Angelo Badalamenti. Film onirico, confuso, il regista ha sempre rifiutato di spiegare questa opera complessa ed affascinante che ha letteralmente stregato la critica mondiale senza, come spesso accade in questi casi, sbancare al botteghino. Forse se anche la Watts avesse incrociato le gambe senza mutandine…

Valeria Panzeri