Palermo, che guaio: Hernandez si rompe il crociato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41

Palermo, Hernandez ko – Pessime notizie per il Palermo: nel corso di un allenamento con la nazionale dell’Uruguay, Abel Hernandez si è infortunato riportando la rottura del legamento crociato. La comunicazione arriva direttamente dallo staff medico delle selezione uruguaiana, che ha confutato la primaria tesi (espressa con un comunicato dalla Federcalcio locale) di semplice distorsione. Il clima intorno al giocatore rosanero, infatti, non era dei più ottimistici e si presagiva il peggio: legamento crociato ko. Una notizia tremenda per il giocatore, ovviamente, ma anche per Gasperini che puntava molto sul rilancio dell’abile punta sudamericana.

Cure e recupero – In settimana, Hernandez tornerà a Roma dove sarà sottoposto ad accurate visite mediche prima di rientrare in Sicilia dove sosterà per tutto il tempo necessario al recupero dal grave infortunio. Ma la stagione, purtroppo per lui e per il Palermo, appare compromessa: ci vogliono almeno 6 mesi di tempo per tornare su un campo, qualcuno in più per recuperare pienamente la forma e l’agilità. Insomma, un brutto periodo per “Joya”, culminato con uno dei peggiori infortuni che possano capitare ad un calciatore giovane. L’esempio di Giuseppe Rossi, ancor più sfortunato essendosi rotto, uno dopo l’altro, tutti e due i crociati, è sotto gli occhi di tutti. Ma le qualità del talento uruguaiano non sono in discussione ed a Palermo (e non solo) sperano in suo rapido recupero.

Edoardo Cozza