Pescara, Delli Carri: “Stroppa? Gli abbiamo dato fiducia”

Pescara, Delli Carri- Gli abruzzesi sono una delle sorprese di questo campionato. Dopo un inizio stentato, che aveva gettato molte ombre sulle loro possibilità di salvezza, il club allenato da Stroppa ha saputo reagire alla grande, conquistando punti preziosi che alimentano notevolemente -al momento- le chances salvezza dei pescaresi. Alla distanza stanno venendo fuori due nuovi calciatori, acquistati l’estate scorsa: Quintero e Weiss. Proprio in tema di calciomercato, ai microfoni di Skysport il ds del Pescara, Daniele Delli Carri, ha dichiarato: “Quintero può giocare dietro le punte, ma in futuro credo che diventerà un ottimo regista. In fase realizativa è meglio di Verratti. Interesse della Juventus? Non c’è niente di vero. Sicuramente attirerà l’interesse di molti club, vediamo in futuro. Weiss? Ha grande talento, a breve dimostrerà tutto il suo valore. Il tempo dirà cosa potrà fare“.

Fiducia a Stroppa- Nella stessa intervista Delli Carri affronta vari temi, tra cui l’andamento in campionato della sua squadra e l’allenatore Stroppa: “Il nostro campionato? In fase di mercato si può fare sempre meglio, ma le opportunità e le situazioni del mercato portano molte squadre a fare di necessità virtù. Il mercato italiano oggi è fatto di idee e non di soldi. Non tralasciamo il mercato giovanile italiano, perché ci sono ottimi talenti in giro. Stroppa? Abbiamo questa filosofia, abbiamo dato fiducia al mister. L’eredità di Zeman era pesante da sostenere, così come la partenza dei nostri 3 talenti“.