Milano: pedone travolto da più auto

Pedone investito – La notte scorsa è stato investito un pedone sulla tangenziale est di Milano. L’incidente è avvenuto intorno alle 21.30 all’altezza dell’uscita di Cascina Gobba, sulla carreggiata sud, dove un uomo è stato travolto da un’auto e poi schiacciato da altre autovetture che, a causa del buio, non hanno visto il corpo della vittima che si trovava sulla carreggiata.

La dinamica dell’incidente – Il dramma è avvenuto intorno alle ore 21.30. Il pedone, una donna che si presume dormisse in un campo nomadi vicino alla tangenziale est di Milano, è stato investito da un’auto che viaggiava ad alta velocità. Ancora sconosciuta l’identità della vittima: difatti sul luogo dell’incidente non sono stati ritrovati i documenti di riconoscimento della vittima e il cadavere, a causa delle numerosi investimenti, che ha subìto, è praticamente irriconoscibile.

Altri incidenti nell’interland milanese – Questo però non è stato l’unico incidente stradale nell’interland milanese in cui ha perso la vita un pedone. Un episodio simile era accaduto a Milano ieri sera: un uomo originario dell’Ecuador di 38 anni ha perso la vita in un incidente stradale, accaduto a Solaro, in provincia di Milano. L’uomo è stato travolto da una moto. Le numerose vetture che sono giunte dopo, non hanno potuto far nulla per evitare di investire il corpo a terra della vittima. Secondo le ricostruzioni dei carabinieri che sono arrivati sul luogo dell’incidente, la vittima stava attraversando la statale Bustese, nel comune di Solaro, in provincia di Milano, verso mezzanotte. Il tratto su cui camminava il pedone e in cui è accaduto l’incidente è privo di illuminazione e strisce pedonali. Il 38enne ecuadoregno è rimasto così travolto da una moto e le auto sopraggiunte dopo non sono riuscite ad evitarlo.

Maria Rosa Tamborrino