Red Bull Stratos: oggi è il giorno del secondo tentativo

Red Bull Stratos – Dopo che il primo tentativo era fallito a causa dei forti venti e delle condizioni meteorologiche avverse, Felix Baumgartner ci riprova oggi. La sua missione consiste nel salire a 36.00 metri su un’apposita capsula da cui si lancerà in caduta libera infrangendo il muro del suono. La performance in tutto dovrebbe durare circa dieci minuti ma la fase della salita e dei preparativi richiedono grande tempo per via della cura con cui devono essere esaminati tutti i particolari. Il tentativo odierno ha già subito un piccolo ritardo e la missione di Baumgartner partirà intorno alle ore 17. Al recordman è rimasto un ultimo pallone ad elio, e quindi un ultimo tentativo per issarsi alla quota stabilita.

Per entrare nella storia – L’eccezionale evento, denominato Red Bull Stratos, prevede anche qualche rischio: Baumgartner sarà il primo uomo a compiere un’impresa del genere e la sua velocità in caduta libera dovrebbe superare i 1.000 km/h (pari a 690 miglia orarie) prima dell’atterraggio in paracadute. Se il tutto dovesse concludersi con successo, Felix Baumgartner conquisterebbe quattro record contemporaneamente: il volo a maggiore altitudine con equipaggio, il lancio con paracadute da maggiore altezza, prima persona a superare la barriera del suono in caduta libera e la caduta libera più lunga (che dovrebbe durare circa 5 minuti e mezzo). In bocca al lupo, Felix!

Rosario Amico