Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Felix Baumgartner: un salto dallo spazio

CONDIVIDI

Nuovo Messico – Ha battuto il record mondiale di volo in caduta libera e ha superato il muro del suono. Si tratta del paracadutista austriaco Felix Baumgartner che si è lanciato al confine con lo spazio, nel cielo del Nuovo Messico, a sud-ovest degli Stati Uniti. Il lancio è stato eseguito dopo un’ascensione in aerostato a stretta vicinanza con l’atmosfera. Baumgartner ha trovato i cieli limpidi e condizioni metereologiche ottimali.

I tre record –  Il paracadutista austriaco si è lanciato da una capsula appesa ad un pallone ad elio, sopra il deserto messicano. Nella sua caduta, Baumgartner ha superato la velocità del suono (che è di 1.193 km/h), primo caso assoluto per un uomo senza l’ausilio di un aereo o di un razzo. Un altro record è stato raggiunto dal paracadutista lanciandosi dalla quota piú alta mai tentata: qualche metro sopra quota 39.000 metri, mentre il record precedente era di 31.333 metri raggiunto dall’americano Joe Kittinger, nel 1960. Baumgartner ha inoltre superato il primato di volo umano su pallone aerostatico – il precedente record se l’erano aggiudicato Viktor Prather e Malcolm Ross nel 1961, con 34.668 metri di altitudine.

Michela Santini