Bankitalia: Dal 2013 Italia fuori dalla recessione

Bankitalia: Dal 2013 Italia fuori dalla recessione “Restano coerenti con l’uscita dalla recessione” le previsioni per il prossimo anno, nonostante anche nel 2013 ci sarà crescita negativa per l’Italia. Lo sostiene la Banca d’Italia che ha diffuso oggi il Bollettino Economico, secondo cui “a un più rapido ritorno alla crescita può contribuire un miglioramento delle condizioni del credito e del clima di fiducia. A detta di Bankitalia, nelle ultime settimane l’esecutivo ha adottato “ulteriori provvedimenti, che mirano a rendere più efficiente la Pubblica amministrazione e a favorire lo sviluppo di imprese innovative”. 

“Le previsioni di crescita dell’attività economica in Italia per quest’anno e per il prossimo da parte dei principali analistit – si legge nel Bollettino Economico – sono state riviste al ribasso. “Per il complesso del 2013 è atteso un ulteriore calo del prodotto; su base trimestrale il pil smetterebbe di diminuire nel corso dell’anno, ancora sostenuto dalla domanda estera”. Quanto ai mercati, “restano fragili”, anche se “il clima è migliorato”. Per l’Italia, sottolinea la Banca d’Italia, “è cruciale procedere con decisione e tempestività nell’attuazione delle misure già adottate, che “mirano a rendere più efficiente la Pubblica amministrazione e a favorire lo sviluppo di imprese innovative”.