Olanda- Rubati quadri di Picasso, Matisse e Monet

Durante la notte del 15 ottobre il museo Kunsthal di Rotterdam è stato saccheggiato. Nel bottino dei ladri 7 quadri di “considerevole” valore, esposti al museo olandese dal 7 ottobre. Le tele facevano parte della mostra temporanea sulle Avanguardie, ospitata al Kunsthal per celebrarne i 20 anni. A riferire l’accaduto è stata la polizia olandese, che in un primo momento non ha voluto dichiarare l’identità delle tele per motivi di sicurezza. Secondo le indiscrezioni, si tratterebbero di un quadro di Pablo Picasso, due di Henri Matisse e due di Claude Monet. Più precisamente tra le tele rubate ci sarebbe la celebre “Donna che legge” di Matisse.

La mostra esponeva opere di importanti artisti, tra i quali Van Gogh, Dalì, Duchamp, Mondrian. Non è quindi da escludere che tra i quadri sottratti vi siano anche le opere di questi autorevoli pittori. Al momento la polizia ha avviato le indagini per stabilire l’ora del furto e le modalità seguite dai ladri per introdursi nel blindatissimo museo. A tal proposito i filmati delle telecamere di sorveglianza sono stati revisionati in cerca di qualche dettaglio che porti le indagini sulla pista giusta…

R. C.