Milan, Galliani: “Mai pensato di esonerare Allegri”

Milan, Galliani – Il futuro di Massimiliano Allegri è uno degli argomenti più trattati degli ultimi tempi. Di questo ed altro ha parlato Adriano Galliani, intervistato da Sky Sport: “Mai la società ha pensato di sostituire l’allenatore, abbiamo fiducia assoluta nell’allenatore. Con Allegri abbiamo fatto 162 punti, siamo quelli che hanno fatto meglio negli ultimi due anni. Veniamo da anni bellissimi, ma siamo certi di tornare in alto. Dobbiamo valutare il tutto in un arco di tempo più largo“. Inevitabile poi parlare del match con la Lazio, che potrebbe segnare una svolta nella stagione rossonera: “Con la Lazio sarà una partita difficile, importante. Per di più viene prima di una sfida di Champions, quindi assume anche maggior valore“.

Champions – L’amministratore delegato parla poi della più bella competizione europea, la Champions League: “Non siamo mai stati eliminati ai gironi, speriamo di continuare questa meravigliosa tradizione. Dobbiamo assolutamente arrivare agli ottavi e vedere cosa succede. La vittoria di San Pietroburgo è stata importante, fa il pari con i due punti persi con l’Anderlecht. Viviamo alla giornata, ora pensiamo alla Lazio“. Galliani non si sbottona invece quando si prova a farlo parlare di mercato: “Siamo a ottobre, non parliamo di mercato. Dal 3 gennaio vedremo cosa fare, ora pensiamo al campionato e alla Champions League“.