Home Notizie di Calcio e Calciatori

Napoli, Cavani perde l’aereo: rientro previsto in serata

CONDIVIDI

Edinson Cavani ha perso l’aereo. Il centravanti uruguaiano, il cui rientro era originariamente previsto per questa mattina, non è ancora sbarcato in Italia: salvo ulteriori sorprese, arriverà a Napoli in serata. Nella tratta che da La Paz – passando per Montevideo, Buenos Aires e Madrid – doveva portarlo a Roma, Cavani ha visto saltare una coincidenza e metterà piede a Castelvolturno con qualche ora di ritardo: un problema in più per Walter Mazzarri, che in vista della super sfida di sabato pomeriggio allo Juventus Stadium avrà a disposizione il Matador soltanto per l’allenamento di rifinitura in programma domani mattina. Nessun dubbio, comunque, sulla presenza in campo dell’uruguaiano contro i bianconeri: anche con un allenamento in meno sulle gambe, dopodomani Cavani guiderà l’attacco del Napoli.

Ad eccezione di Vargas, che come Cavani tornerà ad allenarsi domani, nell’allenamento di oggi pomeriggio si sono rivisti tutti gli altri Nazionali. Oltre a Pandev, Zuniga, Maggio, De Sanctis, Hamsik e Insigne, arrivati nei giorni scorsi, oggi a Castelvolvolturno erano presenti anche gli svizzeri Inler, Behrami e Dzemaili – di ritorno dopo la vittoria in Islanda – e i due argentini Campagnaro e Fernandez, reduci dal successo in Cile. Per la gara contro la Juventus, Mazzarri sembra intenzionato a mandare in campo una formazione che prevede soltanto due giocatori “freschi”, capitan Cannavaro e Gamberini, che comporranno con Campagnaro il trio difensivo davanti a De Sanctis. In mediana ci saranno Inler e Behrami, sulle corsie correranno Maggio e Zuniga: là davanti, tutto come previsto, con Hamisk e Pandev a sostegno del “ritardatario” Cavani.