Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Maltempo: evacuato il santuario di Lourdes

CONDIVIDI

Maltempo, santuario Lourdes – A causa dei forti e costanti acquazzoni scatenatisi nel sud-ovest della Francia, è stato chiuso il santuario di Lourdes. Presso il celebre luogo sacro si assiepavano come sempre centinaia di fedeli: 500 persone sono state evacuate per ragioni di sicurezza. Tutta la zona sarebbe stata allagata e sommersa da almeno un metro d’acqua, compreso l’ingresso della grotta di Masabielle; le forti piogge della scorsa notte hanno fatto infatti esondare il fiume Gave che scorre all’interno del santuario. A Lourdes arrivano in pellegrinaggio circa sei milioni di fedeli all’anno.

Perturbazione in transito – La perturbazione ha creato forti disagi ai pellegrini in visita a Lourdes, e tali disagi dureranno fino a domani, poi dovrebbe tornare il sereno. Salvatore Pagliuca, presidente Unitalsi precisa dalle pagine de Il Sole 24 Ore: “Tanta pioggia e tanta paura per quanti sono in questo momento a Lourdes, ma il peggio è passato, voglio infatti rassicurare che il personale e i soci dell’Unitalsi che in questo momento sono in pellegrinaggio e lavorano Lourdes sono stati messi in sicurezza e non corrono nessun rischio, come le strutture dell’Unitalsi a Lourdes“. Situazione in miglioramento dunque, ma è stata tanta la paura per l’inondazione inaspettata in uno dei luoghi sacri più celebri del mondo.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram