Roma: sei giovani picchiano camionista e gli rubano il mezzo

Roma, ubriachi picchiano camionista – Versa in gravi condizioni il camionista che questa mattina intorno alle 6.30 del mattino si è visto assalire a colpi di spranga da una banda di sei ragazzi ubriachi. I giovani, di Tor Bella Monaca, avevano trascorso la serata in un locale bevendo alcol ed assumendo droghe, quando, al momento di rientrare a casa, la loro vettura ha accusato un guasto. Da lì la “brillante” idea di assalire un camionista per rubargli il mezzo: l’uomo è stato brutalmente attaccato con spranghe, quindi abbandonato esanime al suolo con gli assalitori che hanno proseguito sul mezzo della vittima.

Percorrono pochi metri – Il gruppo di sei balordi, di cui tre minorenni tra i 15 ed i 17 anni e tre donne, è così partito in fuga con il camion della vittima. Ma la loro corsa non è durata molto: dopo poche centinaia di metri i ragazzi sono usciti fuoristrada con il camion, ed è lì che i carabinieri li hanno acciuffati, mentre cercavano di raggiungere le loro case. La bravata costerà cara ai sei giovani, ma l’esperienza risulterà ancor più traumatica al camionista, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Camillo per la gravità delle lesioni riportate: attualmente l’uomo è in prognosi riservata con un trauma cranico e pesanti ferite sul capo.