Stella Boonshoft: Questo è il mio corpo XL, web in delirio per lei

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:53

La ragazza che vi sorride nella foto si chiama Stella Boonshoft e, nel giro di 48 è stata cliccata da circa due milioni di internauti. Ecco il suo “manifesto” entro il quale rivendica la capacità di amare il proprio il corpo, nonostante non sia esattamente da silfide. “Questo è il mio corpo e non sono affari tuoi” incalza Stella, e già verrebbe istintivo chiedersi, secondo il sillogismo che non siano affari nostri, perché mai dovrebbe esporlo al mondo se non ci riguarda…”La foto potrebbe essere considerata oscena perché io non sono magra. E tutti noi sappiamo che solo le persone magre possono pubblicare le foto delle loro pance e autocelebrarsi” Anche qui si potrebbe disquisire per ore circa la democraticità di internet e il fatto che, spesso, ci imbattiamo, abbastanza infastiditi, in foto di amici di amici di FB che si sparano pose improbabili delle quali avremmo fatto a meno.

“Questo è il mio corpo, non il tuo” prosegue la giovane, “questa foto è per chi mi diceva, quando ero piccola, che avevo la pancia troppo grossa oppure che avrei dovuto perdere peso.”  Senza entrare nel merito dei problemi che comporta l’obesità, soprattutto se si indulge già da giovani in comportamenti dannosi per il corpo, viene da porsi una semplice domanda, a che pro questa esibizione pseudo polemica? Per quale giusta causa si starebbe battendo Stella? Ecco la risposta della zelante ragazza: “Spero che tutto questo serva a tutti coloro che si sentono insicuri del proprio aspetto.” Una sola cosa è certa, Michelle Obama, dal suo orto della Casabianca tra una flessione e trecento gradini rassoda glutei, starà preparando una feroce controffensiva dopo tutti gli sforzi profusi per combattere la piaga dell’obesità negli States.
 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!