Champions League: Juve bloccata, rimonta United, Barça last minute

La Juventus viene bloccata sul pari, il Manchester United vince in rimonta, il Barcellona si impone all’ultimo respiro: sono questi i risultati principali della 3^ giornata del martedì di Champions League. Serata tra luci ed ombre quella dei bianconeri, impegnati in Danimarca contro il Nordsjaelland. A Copenaghen finisce 1-1: padroni di casa in vantaggio al 5′ della ripresa con una splendida punizione di Beckmann, pareggio della Juve a 9′ dal termine con un bel destro di Vucinic (subentrato a Matri un quarto d’ora prima) su cross di Isla. La squadra di Conte, propositiva ma troppo imprecisa negli ultimi sedici metri, resta al terzo posto nella classifica del gruppo E. In testa vola il sorprendente Shakhtar di Lucescu, che a Donetsk regola 2-1 il Chelsea con le reti di Alex Texeira e Fernandinho: inutile il gol di Oscar nel finale, Di Matteo va ko.

Tris del Valencia – Incredibile e spettacolare la partita dell’Old Trafford: il Manchester United va sotto 0-2 contro lo Sporting Braga (doppio Alan), poi si rialza e rimonta con la doppietta di Hernandez ed il gol di Evans. Vittoria soffertissima quella del Barcellona, impegnato al Camp Nou contro il Celtic: scozzesi avanti con Samaras, pari blaugrana con Iniesta, 2-1 finale di Jordi Alba al 94′. Prezioso successo, infine, quello del Bayern Monaco, che si impone di misura sul campo del Lille: decide un rigore di Muller dopo 20′. Ecco il quadro completo dei risultati della 3^ giornata del martedì di Champions: Nordsjaelland-Juventus 1-1, Shakhtar Donetsk-Chelsea 2-1, Bate Borisov-Valencia 0-3, Lille-Bayern Monaco 0-1, Barcellona-Celtic 2-1, Spartak Mosca-Benfica 2-1 (ore 18), Galatasaray-Cluj 1-1, Manchester United-Sporting Braga 3-2.