Real Madrid: Ronaldo non rinnova, Higuain sì

Fino a poche settimane fa si parlava di un Cristiano Ronaldo scontento e di un Real Madrid pronto a fare follie per accontentare l’asso portoghese e fargli tornare il buon umore. Ora però pare che i blancos siano indecisi sul rinnovo del lusitano, mentre passi avanti si sono fatti per quello di Gonzalo Higuain. Secondo quanto riportato da Sport.es, il real Madrid avrebbe dei dubbi riguardo il costruire la squadra del futuro intorno a Ronaldo: le qualità che fanno di lui una stella, velocità ed esplosività, col tempo potrebbero scemare e non è quindi detto che valga la pena prolungare, con aumento, un contratto che scadrà nel 2015.

Argentino – Discorso completamente diverso per quanto riguarda Gonzalo Higuain: El Pipita sta mantenendo una media di un goal ogni due partite giocate e di centravanti con le sue caratteristiche non ce ne sono molti in giro. L’argentino sembra ormai in procinto di firmare un rinnovo che non è però motivato dall’imminente scadenza dell’attuale contratto: l’albiceleste è infatti legato al Real Madrid sino al 2016, ma guadagna solo 3,5 milioni di euro a stagione, cifra che verrà adeguata sensibilmente. Il malumore di Higuain, unito alle voci che riportano di molti club europei pronti a fare carte false per averlo: queste le ragioni che spingono il Real ad accontentare l’attaccante sudamericano.