Home Notizie di Calcio e Calciatori Milan, Allegri conferma la difesa a 3: “Dobbiamo battere il Genoa”

Milan, Allegri conferma la difesa a 3: “Dobbiamo battere il Genoa”

Avanti con la difesa a 3. Massimiliano Allegri non cambia: per battere il Genoa, il tecnico del Milan conferma il modulo tattico visto mercoledì sul campo del Malaga. Del resto, risultato a parte, la squadra ha messo in evidenza progressi importanti: “In Spagna abbiamo giocato una buona partita. Abbiamo rischiato poco creando diverse occasioni importanti, il problema è che non siamo riusciti a sfruttarle. Andremo avanti con il nuovo sistema di gioco“. Di fronte ci sarà un nuovo Genoa, con Gigi Del Neri in panchina al posto dell’esonerato De Canio: “Dobbiamo assolutamente vincere, ma affrontiamo una buona squadra, che ha preso un allenatore molto bravo nella fase difensiva – spiega l’allenatore toscano –. Noi dovremo essere calmi e pazienti, consapevoli che avremo cento minuti per centrare la vittoria“.

Mai temuto l’esonero – Con quella in Champions le sconfitte stagionali sono salite a sei. La classifica piange, ma Allegri si sente ben saldo sulla panchina rossonera: “Anche se stiamo attraversando un momento difficile, non ho mai temuto di non essere qui oggi. Lavoriamo al massimo per risalire in classifica e passare il turno in Europa“. Ieri Galliani lo ha confermato per l’ennesima volta, il tecnico del Milan non si sorprende: “Parlo con lui tutti i giorni, le sue parole mi fanno molto piacere. Sono dispiaciuto come tutti per questa situazione“. Ecco perché quella contro il Genoa è una partita fondamentale: “Vogliamo regalare a tifosi e società una vittoria che i ragazzi meritano per quello che stanno facendo sul campo – assicura Allegri -. Credo che riusciremo a vincere disputando anche una partita migliore delle ultime“.