Serie A, posticipi: Hamsik lancia il Napoli, Di Natale stende la Roma

Il Napoli ringrazia Hamsik e e supera il Chievo, l’Udinese stende la Roma con una doppietta di Di Natale: questi i risultati dei due posticipi della 9^ giornata di Serie A. Dopo due ko consecutivi tra campionato e coppa, dunque, Mazzarri rialza la testa. Con Inisgne al posto dell’infortunato Cavani, il Napoli mette il Chievo alle corde fin dalle prime battute, ma è sfortunato (palo di Inler dopo 8′) e molto impreciso: Maggio prima e Pandev poi non sfruttano due occasioni colossali. La gara sembra stregata, ma al 58′ della ripresa Hamsik la sblocca: sinistro incrociato sul secondo palo, Sorrentino è battuto. Il Chievo, in dieci dal 77′ per l’espulsione di Vacek, non riesce a reagire: i partenopei si impongono 1-0, scavalcano l’Inter e riacciuffano il secondo posto, a -3 dalla Juventus.

Lamela non basta – Gol e spettacolo nella gara dell’Olimpico. In avvio di gara sale in cattedra Lamela, che nel giro di 24′ porta la Roma sul doppio vantaggio: al 22′ beffa Brkic con un tocco maligno dalla linea di fondo, 2′ più tardi sfrutta un cross di Osvaldo e infila di testa nella porta sguarnita. La partita sembra chiusa, ma al 32′ Domizzi viene lasciato solo in mezzo all’area e di sinistro riapre i giochi. Dopo averlo sfiorato nel finale di primo tempo, l’Udinese trova il pareggio al 5′ della ripresa: l’autore del gol è Di Natale, che supera Stekelnburg con un tocco da due passi. La partita diventa apertissima, a deciderla è il calcio di rigore concesso ai friulani all’88’: Di Natale non sbaglia e regala tre punti d’oro a Guidolin. Ecco la classifica dopo i posticipi della 9^ giornata: Juventus 25; Napoli 22; Inter 21; Lazio 18; Fiorentina 15; Roma 14; Udinese 12, Parma 12; Cagliari 11, Catania 11; Milan 10, Sampdoria 10; Torino 9, Genoa 9, Atalanta 9; Pescara 8; Bologna 7, Palermo 7, Chievo 7; Siena 3.