Elezioni Sicilia, metà scrutinio: Crocetta avanti. Movimento 5 stelle primo partito

Quando si è arrivati alla metà delle sezioni scrutinate, il vantaggio del candidato del Pd, Rosario Crocetta si è fatto più ampio con il 30,6% rispetto al candidato di centrodestra Musumeci fermo 24,7%.
Cancelleri è a quota 18,9%, ma il Movimento 5 stelle per ora è il primo partito in Sicilia a quota 15,4%.
Beppe Grillo sta commentando molto positivamente i risultati storici del Movimento 5 stelle e apre alla campagna di reclutamento per le prossime elezioni politiche del 2013.
Secondo partito il Pd 13,7%. Bersani parla di “risultato storico. Se il risultato sarà quello che si sta delineando fin qui per noi si tratta di risultati storici. Tocca a Crocetta, e a chi lo ha sostenuto, in particolare al Pd, interpretare con forza l’esigenza di cambiamento che è venuta dall’elettorato siciliano“.
Male il Pdl fermo al 12,1% con un vero e proprio tonfo rispetto alle precedenti elezioni quando era il primo partito con il 33%.
Per quanto riguarda gli altri candidati, Miccichè è fermo al 15%, Giovanna Marano al 6,4%.
Se tali voti venissero confermati a fine scrutinio l’Italia dei Valori e Sinistra ecologia e libertà resterebbero al di fuori dall’Assemblea Regionale.

Matteo Oliviero