Premier League, disastro arbitri: esposto del Chelsea

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:18

Ore calde quelle che coinvolgono gli arbitri italiani, con il match Catania-Juventus oggetto di molte discussioni e polemiche per un goal annullato ai siciliani ed uno, irregolare, convalidato ai bianconeri. Come recita il proverbio, tutto il mondo è paese, ed ecco che anche in Premier League non si respira aria migliore. Sotto accusa è l’arbitro Clattenburg, che ha diretto la grande sfida fra Chelsea e Manchester United. Il direttore di gara avrebbe penalizzato fortemente i Blues, espellendo Ivanovic e Fernando Torres e convalidando la rete del definitivo 3-2 del Chicharito Hernandez, in netta posizione di fuorigioco.

Esposto – Non finisce qui: secondo la stampa d’oltremanica, il fischietto inglese si sarebbe lasciato andare ad insulti razzisti all’indirizzo di Obi Mikel e Mata, senza contare la mancata espulsione di Rooney. Il Chelsea ha presentato un esposto alla Football Association per chiedere spegazioni e chiarire quanto avvenuto. A contorno di tutto ciò, in seguito alla rete irregolare di Hernandez, uno steward dello stadio è stato travolto dall’ira dei tifosi di casa: ginocchio distrutto e ricovero in ospedale. Clattenburg, rischia di perdersi i mondiali del 2014: la federazione lo aveva indicato come unico rappresentante inglese della manifestazione, ma c’è da scommettere che la sua posizione verrà decisamente rivista.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!