Il nuovo progetto della Nissan: un’auto con i sedili in pelle umana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:36

Ricordate il ragionier Porelli della contabilità, il pover’uomo che in un celebre film di Fantozzi era diventato la poltrona in pelle umana del Megadirettore Galattico? Difficile immaginare che alla Nissan conoscano quella scena così cult per noi italiani, eppure a loro si deve una trovata incredibilmente affine a quella contenuta nel film di Paolo Villaggio. Gli ingegneri della casa di produzione automobilistica giapponese stanno infatti pensando a un auto che in dotazione abbia proprio dei sedili in pelle umana: come spiegato da Gizmag, “Essere avvolto dalla morbidezza, il calore, e la texture del tocco umano è  soddisfacente per le persone, che inconsciamente interpretano queste sensazioni come una dolce carezza.

Ovviamente nessuno verrà ucciso per realizzare le nuove auto della Nissan. I tecnici della casa giapponese sono al lavoro per realizzare un tessuto artificiale che somigli il più possibile come elasticità, morbidezza e calore alla pelle umana, in particolare alla mano. Trovate tutto questo macabro? Bè, sappiate che siete in minoranza: la Nissan ha condotto una ricerca di mercato, e la maggioranza degli intervistati ha scelto come più confortevole il rivestimento con la struttura “a pelle umana”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!