Arisa vittima del fascino femminile: “E se fossi bisex?”

Sembrano fulmini a ciel sereno le dichiarazioni della cantante Arisa sulla sua dubbia sessualità. “E se fossi bisex?”- è l’interrogativo che la giovane cantante si è posta nel corso dell’intervista al settimanale A. Degna del suo primo successo “Sincerità”, Arisa non ha mostrato alcun timore nell’ammettere di subire da sempre il fascino femminile, ma soprattutto non ha escluso la possibilità di essere bisessuale: “Mi innamoro spesso della testa di alcune di loro, però il sesso è un’altra cosa, non l’ho mai fatto”- ha raccontato, aggiungendo di aver ricevuto in passato diverse avances provenienti dal mondo femminile. Peccato che, adesso che vorrebbe provare, le avances “non gliele faccia più nessuno”, ha infine sottolineato. I suoi ideali di bellezza femminile sono Charlize Theron e Kate Winslet.

Intanto la giudice di X Factor è fidanzata con un uomo e a lui non intende affatto rinunciare: “Ho paura che le altre me lo freghino”- ha ammesso da brava fidanzatina gelosa. Infine, riguardo le recenti polemiche sui giovani “choosy” messe in atto dalle dichiarazioni del ministro Elsa Fornero, Arisa ha commentato: “Sono in tanti a rimboccarsi le maniche. Eviterei definizioni da pedagogista bacchettona. Sono tempi difficili, mi aspetto più comprensione dalla politica anche perché tanta diffidenza e tanta paura arrivano proprio da lì”.