Sandy: Manhattan allagata, scintille nella tempesta (video)

Un intero quartiere di Manhattan allagato, quello di Midtown, travolto dall’uragano Sandy. Le strade trasformate in fiumi in piena, le poche auto marcianti in arrancanti aliscafi, il vento che, nonostante lo scorrere impetuoso della stessa, solleva l’acqua di qualche metro e la “spruzza” contro i pali della luce. L’elettricità manca e i danni alle linee si vedono anche dalle scintille generate dai fili a contatto con vento e acqua. Il video, postato su YouTube, mostra poi come l’inondazione delle strade provocata da Sandy, sia penetrata fin dentro i parcheggi deserti degli edifici situati nel cuore della Grande Mela.

Sessanta miliardi di dollari di danni. Una stima che forse è ancora approssimativa. Il presidente Barack Obama è giunto oggi in New Jersey e cercato di tranquillizzare i cittadini. “Siamo qui per voi, non vi abbandoneremo fino a quando non sarà ricostruito tutto”, ha spiegato e a tal scopo ha movimentato la Guardia Nazionale, supportata da tre navi militari portaelicotteri. Ma la devastazione portata da Frankestorm ha letteralmente messo in ginocchio un’intera regione. Solo a New York, un quartiere, quello del Queens, è stato letteralmente avvolto dalle fiamme. Il fuoco ha distutto almeno una cinqantina di case ed i vigili del fuoco hanno impiegato diverse ore a riportare la situazione sotto controllo, ostacolati inevitabilmente dalle condizioni atmosferiche.

Sandy “amica” di Obama. Il Presidente Usa sarebbe  stato ben felice di evitare la distruzione portata dall’uragano ribatezzato Frankestorm , ma paradossalmente il terribile fenomeno atmosferico potrebbe averlo avvantaggiato nella campagna elettorale presidenziale. Anche Mitt Romney si è infatti ben guardato dal criticare la gestione dell’emergenza Sandy. Il 78% degli americani infatti pensa che Obama abbia operato in modo ineccepibile. Il suo consenso elettorale potrebbe quindi crescere esponenzialmente, proprio a pochi giorni dalle elezioni, infliggendo così al suo avversario un colpo definitivo.

http://www.youtube.com/watch?v=TbaDYsWY74w