Home Notizie di Calcio e Calciatori

Milan, Allegri: “Col Chievo torno al 4-2-3-1”

CONDIVIDI

Vigilia di campionato per il Milan, che domani alle 18 ospiterà il Chievo allo stadio Meazza. Rossoneri che rincorrono il terzo risultato utile consecutivo contro i veneti che hanno ritrovato il sorriso battendo per 2-0 il Pescara nel turno infrasettimanale. Massimiliano Allegri, in conferenza stampa, rivela il sistema di gioco che adotterà: “Giochiamo con il 4-2-3-1“. Di nuovo il centravanti più 3 trequartisti dopo aver cambiato diversi moduli: “Non mi diverto a cambiarli. A Palermo rifarei quello che ho fatto. Nel primo tempo ci siamo creati noi i pericoli, abbiamo creato delle buone situazioni e nel secondo tempo abbiamo gestito solo noi la partita. Non posso inventarmi dei ruoli per i giocatori. Se non ho Boateng e Emanuelson deve riposare, sugli esterni non ho molte alternative e sono costretto a cambiare il sistema di gioco“.

Tornare grandi – Il tecnico rossonero prova ad infondere un po’ di ottimismo nell’ambiente Milan, sottolineando che alle fatiche presenti corrisponderanno gioie future: “C’è da costruire una squadra, la società sta mettendo le fondamenta per i prossimi anni, per competere di nuovo per i primi tre posti in Italia. Quel che si vede di nero oggi nasconde del positivo: questa squadra sta trovando negli undici una buona base solida per l’anno prossimo, per gli anni che verranno. E’ una squadra giovane, che è destinata a crescere, anche se quest’anno magari avrà delle difficoltà“. Infine, un commento sul rapporto con la società: “Con la società sono in piena sintonia e tutti insieme cerchiamo di uscire da questo momento e di risalire in classifica ed è per questo che la gara di domani è importante per fare il terzo risultato utile consecutivo“.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram