Sandy: tre ville da sogno in fiamme (video)

Tre ville da sogno, ognuna dal valore di diversi milioni di dollari, avvolte dalle fiamme.  L’uragano Sandy ha lasciato sulla sua strada un centinaio di vittime  (Bon Jovi e Bruce Springsteen, stasera suoneranno per loro) e provocato danni per miliardi di dollari. Allagamenti, crolli e incendi hanno colpito al cuore  diverse zone di New York che, passata la tempesta, sta lentamente cercando di riprendersi.   La devastazione ha colpito anche la parte più benestante della Grande Mela. Un impressionante video diffuso dal dipartimento dei vigili del fuoco di Greenwich (New York), testimonia come, a volte, nonostante gli sforzi, contra la furia della natura non si possa fare praticamente nulla.

Una lotta impari. I vigili del fuoco hanno infatti dovuto rinunciare ad una battaglia impossibile da vincere contro l’incendio che ha devastato tre ville da sogno. Le fiamme, alte diversi metri, hanno preso d’assalto le lussuose abitazioni e niente e nessuno ha potuto arrestare o quantomeno arginare il loro percorso. Il “fire departement” di Greenwich ha documentato  da vicino l’agonia di  una delle ville raggiunta dalle fiamme, non potendo fare altro visto il fortissimo vento che ha reso inutile ogni tentativo di soccorso. Una scena da film; dietro gli alberi piegati dalla bufera i coraggiosi vigili del fuoco discutono tra loro, e  assistono impotenti all’incessante lavoro del fuoco che fuoriesce arrogante da ciò che resta delle molte finestre dell’abitazione.

A pochi giorni dalle elezioni. I sondaggi danno in vantaggio il presidente in carica, Barack Obama, grazie anche ad un’ottima gestione dell’emergenza provocata dall’uragano Sandy. Quasi l’80% degli intervistati Usa infatti, ha espresso soddisfazione in merito. Il risultato a dir poco positivo del sondaggio ha letteralmente spinto in alto quelli seguenti, aumentando a dismisura la popolarità di Obama. Le ultime dichiarazioni ad effetto del suo diretto avversario Mitt Romney, secondo il quale se l’attuale presidente venisse riconfermato, gli Stati Uniti farebbero la fine dell’Italia, non sembrano aver sortito effetti particolarmente efficaci.

http://www.youtube.com/watch?v=Qspf4isxFTo