Il biografo di George Lucas rivela: “La nuova trilogia di ‘Star Wars’ sarà entusiasmante”

L’acquisizione della LucasFilm da parte della Disney, e il relativo annuncio della casa di Burbank di voler realizzare un’altra trilogia di “Star Wars”, ha fatto tremare i milioni di fan della saga sparsi in tutto il mondo. Eppure, secondo Dale Pollock, autore della biografia non ufficiale di George Lucas (titolo: Skywalking: The Life And Films Of George Lucas), questi tre nuovi capitoli – la cui uscita è già prevista tra il 2015 e il 2019 – sono destinati ad essere esplosivi. “In origine la saga era in 12 parti – ha detto Pollock ai microfoni di The Wrap -. Le tre storie più entusiasmanti erano la 7,8 e 9. Avevano azione propulsiva, nuovi mondi molto interessanti e nuovi personaggi. Ricordo di aver pensato ‘Voglio vedere questi tre film’.

Un nuovo Luke Skywalker – Lo stesso Pollock non era stato per nulla indulgente verso i prequel realizzati da Lucas lo scorso decennio (gli episodi I, II, e III,), che definì “orribili” (questo inclinò anche il suo rapporto con il regista); tuttavia negli anni ’80 ebbe modo di leggere i 12 bozzetti delle storie che compongono la saga. Nonostante il patto di non divulgazione che siglò con Lucas all’epoca della lettura dei bozzetti, Pollock ha comunque reso noto che nei nuovi capitoli troveremo un Luke Skywalker 40enne: un’età troppo giovane per lasciar presupporre un ritorno di Mark Hamill. Parte dunque il toto-scommesse: chi sarà il nuovo Luke Skywalker?