Probabili formazioni Fiorentina-Cagliari: Montella attua il turnover


Archiviata la vittoria di Genova, la Fiorentina si ritrova già a dover fare i conti con un nuovo avversario: il Cagliari della premiata ditta Pulga-Lopez. Da quando sono arrivati i due in panchina, i sardi hanno ritrovato gioco e risultati, infilando ben quattro vittorie consecutive. Ora, però, arriva un impegno sulla carta tutt’altro che agevole al cospetto dei viola lanciatissimi al quinto posto in classifica e imbattuti in casa. Tra le mura amiche, gli uomini di Montella non hanno raccolto i 3 punti in una sola occasione, contro la Juventus, che al Franchi faticò non poco. Fiorentina-Cagliari si gioca domenica pomeriggio alle 15. Arbitra il match Calvarese di Teramo.

Fiorentina – Visti gli impegni così ravvicinati, Montella sta pensando al turnover per la sfida di domani. Rimarranno a riposo Cuadrado, Borja Valero e Ljajic, sostituiti rispettivamente da Cassani, Aquilani e Luca Toni. In difesa, è ballottaggio tra Tomovic e Savic con il primo favorito. Sicuri del posto, invece, Roncaglia e Rodriguez. Ancora out Camporese. Questa la probabile formazione: (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cassani, Romulo, Pizarro, Aquilani, Pasqual; Toni, Jovetic. A disp.: Neto, Lupatelli, Hegazy, Savic, Fernandez, Olivera, Migliaccio, Borja Valero, Llama, Cuadrado, Ljajic, El Hamdaoui. All.: Montella. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Camporese

Cagliari – Problemi a centrocampo per Pulga e Lopez che dovranno rinunciare per squalifica al capitano Daniele Conti e a Nainggolan. Probabile l’impiego dal 1’ di Casarini al fianco di Dessena ed Ekdal. In attacco Nenè e Sau saranno supportati da Cossu. Ancora panchina per Pinilla. In difesa, vista la quasi certa assenza di Ariaudo, gioca Rossettini al fianco di Astori. Questa la probabile formazione: (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Ekdal, Casarini; Cossu; Nenè, Sau. A disp.: Anedda, Murru, Perico, Eriksson, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Pinilla. All.: Pulga-Lopez. Squalificati: Conti, Nainggolan. Indisponibili: Ariaudo, Avramov