Probabili formazioni Pescara-Parma: Abbruscato centravanti, Amauri ko

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:39

Il Pescara di Stroppa si gioca 3 punti importantissimi in ottica salvezza con un Parma che contro la Roma ha mostrato un ottimo stato di forma. Ultima possibilità per Stroppa di dimostrare di avere ancora presa su un gruppo che sta calando vistosamente sotto tutti i punti di vista. Il presidente abruzzese, Daniele Sebastiani, ha spiegato: “Quando non arrivano i risultati paga sempre l’allenatore ma Stroppa sa bene che siamo tutti sotto esame. Le voci su Delio Rossi e Pasquale Marino? Se dovesse esserci bisogno di un allenatore non ci faremo cogliere impreparati“.

Pescara – Due assenze pesanti in difesa, con Romagnoli squalificato e Terlizzi che difficilmente recupererà. Anche Colucci dovrà scontare una giornata di squalifica e sarà quindi Blasi a prendere il suo posto davanti alla difesa, con accanto Nielsen e Cascione. In avanti, Abbruscato sarà supportato da Quintero e Weiss. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-2-1) Perin; Balzano, Capuano, Bocchetti, Modesto; Cascione, Blasi, Nielsen; Quintero, Weiss; Abbruscato. A disposizione: Pelizzoli, Zanon, Cosic, Colucci, Bjarnason, Soddimo, Celik, Caprari, Jonathas, Vukusic. Allenatore: Stroppa. Indisponibili:  Savelloni, Crescenzi, Brugman, Terlizzi. Squalificati: Romagnoli, Colucci (1 giornata).

Parma – Brutte notizie in attaco per gli emiliani, con Donadoni che dovrà fare a meno di Belfodil per squalifica e di Amauri per infortunio. Si rivedrà allora Pabon, che farà coppia con Biabiany. Anche Galloppa non sarà della partita ed al suo posto partirà titolare il greco Ninis. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (3-5-2) Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Rosi, Ninis, Valdes, Parolo, Gobbi; Biabiany, Pabon. A disposizione: Pavarini, Fideleff, Benalouane, Morrone, Acquah, Musacci, Marchionni, Macheachen, Palladino, Belfodil, Sansone. Allenatore: Donadoni. Indisponibili: Santacroce, Galloppa, Amauri. Squalificati: Belfodil (1 giornata).