Borghezio in Francia: Viva i bianchi d’Europa

L’europarlamentare leghista Mario Borghezio, conosciuto più per le sue dichiarazioni fuori dalle righe che per il suo impegno politico, torna a far parlare di sé con l’ennesima bravata. Il vulcanico padano invitato in Francia ad un convegno organizzato da “Bloc identitaire”, ha dichiarato: “Viva i bianchi d’Europa, viva la nostra identità, la nostra etnia, la nostra razza: quando la nostra patria viene invasa, bisogna bastonare”, provocando una vera ovazione in platea. “Bloc identitaire” è il movimento francese di estrema destra che fondato solo nel 2002 rivendica un boom di iscritti, ben 2mila membri.

Certo nella figura di Borghezio certe esternazioni non stupiscono molto, basta pensare alle sue ultime sortite come la dichiarazione alla trasmissione La Zanzara sull’imminente decesso di Napolitano, oppure sui meridionali sfaticati che non hanno voglia di lavorare , sulla necessaria e proficua vendita di Sicilia e Campania a miliardari russi o americani e sul giocatore Mario Balotelli molto bravo ma “un po’ scurettino”.