Carburante: primo calo da febbraio 2012

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:41

Finalmente una buona notizia per gli automobilisti italiani. Per la prima volta da febbraio 2012 il prezzo del carburante è di nuovo in calo sulla rete nazionale. Oggi la benzina scende infatti sotto la soglia di 1,8 euro al litro. Prima di quest’ultimo ribasso dei prezzi si era arrivati a 1,794 euro al litro per la verde nei distributori TotaoEurg, il marchio definito più economico in base alle rilevazioni di Staffetta Quotidiana. I prezzi del carburante sono iniziati a scendere ieri, quando le quotazioni internazionali sono tornate in lieve aumento a causa della debolezza dell’euro.

 Ancora in calo le medie ponderate dei prezzi consigliati in modalità servito, mentre il distacco economico tra la benzina e il disel si fa sempre più sottile. Anche Q8 va sotto 1,8 euro, più esattamente a 1,799 euro al litro. Questa mattina sono state adottate riduzioni sui listini del carburante da  tutte le compagnie nazionali, seguendo l’esempio dato da Eni circa due giorni fa. I prezzi si sono ridotti tra 1 e 3 centesimi sulla benzina e tra 1 e 2 centesimi sul gasolio. La verde si è abbassata di 2 centesimi al litro scendendo sotto 1,800 euro al litro alle TotalErg e alle Q8. Il disel è intorno al 1,767 euro al litro e raggiunge il minimo nei distributori Eni con 1,757.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!